• 1
  • 2
  • 3

Orto dei tu'rat e il Ninfeo

L’Orto dei Tu’rat e il Ninfeo

Cornici paesaggistiche e archeologiche per la valorizzazione di un ecomuseo
Di Mino Specolizzi

 

IL NINFEO

Con Ninféo nelle civiltà greca e romana si indicavano “luoghi d’acque”, ossia strutture presentanti vasche, di varia foggia in cui si incanalava l’acqua.

Proviamo a inquadrarlo geograficamente questo “Ninféo” al cui interno si trova l’orto dei tu’rat: si trova in feudo di Ugento ed è collocato ai piedi della collina sulla strada che porta a San Giovanni tra il comune di Alliste, il comune di Felline e Posto Rosso.

Come gran parte del territorio salentino, il Ninfeo è una sorta di manuale a cielo aperto di archeologia e cultura locale risalente agli ultimi 8/6 mila anni. In questo territorio nell’arco di circa 2 kilometri quadrati è possibile vedere:

Leggi tutto...

Mezzelune fertili

Quando la pietra produce acqua e da questa nasce la vita

L’impressione che si ha a un primo sguardo, ascoltando le voci di chi ne ha sentito parlare, è quella di una installazione di Land Art. Ma è solo raggiungendo il luogo fisico, un appezzamento di terra nei pressi di Felline, non lontano da Racale (Le), che la realtà ha modo di manifestarsi. Una realtà che è poetica.

La poetica della lotta e della testimonianza. Lui è Mino Specolizzi, un po’ filosofo, un po’ antropologo autodidatta, certamente un’anima salentina come poche ne sono sopravvissute.

Leggi tutto...

RIVER: l’Orto dei Tu’rat

RIVER: dal Salento il recupero di una tecnica antica che usa sole, pietra e vento per contrastare la desertificazione del territorio.

A Stoccolma si è appena conclusa la settimana dell’acqua, forum che raccoglie delegati di tutto il mondo per parlare di problema di siccità, risorse idriche e desertificazione del territorio.

Un modo per ricordarci che, in nome del ‘progresso’ cieco degli ultimi 50 anni, ci siamo dimenticati di salvaguardare, rispettare e tutelare una terra con risorse scarse. C’è chi ancora, nonostante I dati indiscutibili si accanisce sempre di più, e c’è invece chi si ingegna e prende idee in prestito dalla storia, si arma di tenacia ed energia e mette in atto progetti ambiziosi.

Leggi tutto...

Ronde al Tu'rat

L’Associacione Culturale Orto dei Tu’rat presenta RONDE AI TU’RAT – venerdì 21 settembre 2012 ORE 19.00

Serata dedicata alla cultura alla fotografia e musica tradizionale salentina con 'nzurti gastronomici vari.

PHOTOSINTESI partecipa all'iniziativa dell'Orto dei Tu'rat con una lettura e discussione intorno alla fotografia. La partecipazione è gratuita. Chiunque, può portare le proprie immagini per farle leggere dagli esperti di Photosintesi. Lo scopo della lettura è che partendo dalle immagini si possa trarre un quadro d'insieme che sia fotograficamente che culturalmente possa accrescere la sete di immagini e avvicinare gli appassionati alla fotografia.

Leggi tutto...

Delle volte il vento: demoni visionarietà e presagi.

“Delle volte il vento”: demoni visionarietà e presagi.

di Cosimo Specolizzi.

Come il ritrovamento di un gioiello, riappare in libreria per l’editore kurumuny il romanzo “Delle volte il vento” di Milena Magnani , romanzo uscito per la prima volta a metà degli anni novanta, che ha segnato in maniera indelebile il mio rapporto con il Salento, terra che proprio in quegli anni cominciava ad essere segnata da un passaggio fondamentale.

Si tratta infatti di un romanzo anticipatore, un romanzo la cui genesi va cercata in quel modo disincantato di guardare il territorio, quel modo che senza pretese “movimentiste” ha aperto una breccia in quella fenomenologia antropologica-sociale-linguistica e musicale che in Salento in quegli anni andava prendendo forma.

Leggi tutto...

Orto dei Tu'rat Via Marco Polo 67, 73055 – (TORRE SUDA) RACALE (LE)
Cell (+39) 3282260629 – e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
C.F.: SPCCSM61P05H147O P.IVA: 02865991208

TERMINI & CONDIZIONI - PRIVACY POLICY - INFORMATIVA COOKIE

Puglia EventsEPPELA: le mezzelune fertili che spremono acqua dalla pietra

Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL
in collaborazione con Salento Open Source