• 1
  • 2
  • 3

Orto dei tu’rat in fiamme: Bruciano la speranza, la cultura, e il rispetto per l’ambiente

Orto dei tu’rat in fiamme!! Bruciano la speranza, la cultura, e il rispetto per l’ambiente. L’orto dei tu’rat, progetto pilota per l’ambiente salentino, ubicato nelle campagne Ugento, premiato da lega ambiente nel 2012 come progetto altamente innovativo per l’ambiente, subisce il terzo l’attacco incendiario di anonimi. L’associazione culturale orto dei tu’rat subisce il terzo attacco incendiario.

Leggi tutto...

La Frisa & la Fresa

Da Urkaonline.it / 13 giugno 2013

Oggi parliamo di gente che ha la voglia e la capacità di non fermarsi davanti alle apparenze, di chi scardina la vuota retorica con il grimaldello della ricerca, di chi evita i tuffi onanisti nella storia e nelle tradizioni partendo dal meticciamento per attraversare il divenire di territori, culture e immaginari. E ci sono due buone notizie: trattiamo una realtà delle “nostre parti” e possiamo contribuire anche noi.

Leggi tutto...

Tu'rat. Il lato eco dei muretti a secco

19 maggio 2013 - www.iltaccoditalia.info

LA STORIA DELLA DOMENICA. Ugento. Le mezzelune dell'orto dei Tu'rat catturano l'aria umida dei venti di libeccio e scirocco e la trasformano in acqua andando ad alimentare il suolo

UGENTO - La storia di secoli esce dai tronchi ricurvi degli ulivi. Dalle pietre sporche di terra dei muretti a secco. E dall'odore del vento d'Africa che soffia. E' il Salento afoso ed umido. Ed è qui, in una traversa ugentina della strada provinciale 290 Felline – Torre San Giovanni, che tradizione e professionalità si incontrano per recuperare una filosofia sostenibile: quella dei tu'rat, i muretti a secco a forma di mezzelune, costruzioni rigorosamente eco, a basso impatto ambientale, che catturano l'aria umida dei venti di libeccio e scirocco e la trasformano in acqua andando ad alimentare il suolo. Questo fa sì che le falde acquifere si rigenerino e si ripristini il sistema di macchia mediterranea con la presenza di arbusti e alberi autoctoni. Le corti dei tu'rat costituiscono anche il punto d'incontro tra flora e fauna e riportano in vita un piccolo lembo di foresta sempreverde mediterranea.

Leggi tutto...

Dal 14 Maggio L’Orto dei Tu'rat su EPPELA fino al 30 GIUGNO 2013

DAL 14 MAGGIO L’ORTO DEI TU’RAT SU EPPELA FINO AL 30 GIUGNO 2013

L’Associazione Culturale "L'Orto dei Tu’rat" nata in Salento si propone la salvaguardia dell’ambiente e punta i riflettori sul grande problema della desertificazione. La nostra è una terra arida, non abbiamo fiumi che possano dissetarla. Si prende acqua dal sottosuolo, trivellandola e facendo pozzi che sfruttano la falda acquifera. Ma la falda si sta assottigliando, il mare, vicino, la sta salando e presto sarà inutilizzabile.
L’Orto dei Tu’rat è un progetto pilota, che guarda antiche tecniche per cercare dalla storia una risposta diversa allo sfruttamento del territorio.

Leggi tutto...

In Puglia muretti a secco contro la desertificazione e l’erosione

dalla rivista online "Salviamo il Paesaggio"
Con originalità e sostenibilità è possibile far fronte alle emergenze per rilanciare e vivere profondamente il territorio.

Un’interessante esperienza arriva da Ugento (LE): con muretti a secco si cattura e condensa l’umidità dei venti per dare acqua ad un suolo tra i più aridi d’Italia. Sostenibilità ambientale, lotta alla desertificazione e all’erosione, riqualificazione territoriale: questi gli obiettivi del progetto Orto dei Tu’rat portato avanti dal 2008 dall’omonima associazione.Un’idea innovativa riconosciuta e premiata a livello locale e nazionale.

Il progetto

Costruendo muretti a secco, tecnica a basso impatto ambientale e tipicità del paesaggio pugliese, dalla forma a mezzaluna, si cattura l’aria umida dei venti di libeccio e scirocco e la si trasforma in acqua alimentando il suolo.

Il progetto Orto dei Tu'rat

DOWNLOAD PROGETTO

Leggi tutto...

Orto dei Tu'rat Via Marco Polo 67, 73055 – (TORRE SUDA) RACALE (LE)
Cell (+39) 3282260629 – e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
C.F.: SPCCSM61P05H147O P.IVA: 02865991208

TERMINI & CONDIZIONI - PRIVACY POLICY - INFORMATIVA COOKIE

Puglia EventsEPPELA: le mezzelune fertili che spremono acqua dalla pietra

Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL
in collaborazione con Salento Open Source